domenica 14 dicembre 2008

La lasagna me lasogno!!

Piatto della domenica per eccellenza: Lasagne.
E' la prima volta che mi cimento nella preparazione delle lasagne e devo dire che come primo esperimento è stato subito un successo!
Ingredienti:
500 gr di pasta all'uovo in fogli
200 gr di fiordilatte
200 gr di parmigiano reggiano grattato
Besciamella:
30 gr di burro
2 cucchiai di farina
un pizzico di sale
250 cl. di latte
ragù:
250 gr di macinato di manzo
250 gr di macinato di maiale
1 bottiglia di passata di pomodoro
odori misti
1 bicchiere di vino bianco
sale q.b.

Per prima cosa ho preparato un soffritto con cipolla, carota e sedano, ho aggiunto la carne macinata (maiale e manzo in parti uguali) ed ho fatto rosolare, ho aggiunto un bicchiere di vino bianco da tavola aspettando che si asciugasse un pò , dopo ho aggiungo la passata di pomodoro ed il sale. Lasciato andare a fuoco medio/basso senza far restringere troppo.

In un pentolino ho unito il burro e la farina con l'aiuto di una forchetta inizialmente a freddo, ho poi messo su fuoco bassissimo per far sciogliere il burro ed ottenere una cremetta formata dai due ingredienti più un pizzico di sale, a questo punto ho aggiunto il latte ed ho cominciato a girare lentamente per una decina di minuti circa sempre nello stesso verso finchè il composto non ha raggiunto una consistenza adeguatamente cremosa, ho tolto dal fuoco e lasciato riposare la besciamella.

In una pila d'acqua salata con un pò di olio (per evitare che si attacchino tra loro) ho cotto le foglie di pasta all'uovo per circa 3 minuti ciascuna, le ho poi poggiate su un canovaccio per farle freddare mentre preparavo una teglia di alluminio coi bordi alti, ho steso un leggero strato di ragù sul fondo dove ho poggiato la prima foglia che ho ricoperto di ragù e mozzarella tritata, poi un'altra foglia dove oltre al ragù ho messo stavolta un pò di besciamella ed il parmigiano, alternando in questo modo gli strati ho proceduto fino ad arrivare all'orlo della teglia dove ho messo l'ultimo strato di ragù delle "macchie" di besciamella ed una spolverata abbondante di parmigiano.

Finalmente ho infornato per 20 minuti a 190/200°.
Ottime!! :P

4 commenti:

Lydia ha detto...

Mamma mia, che voglia che mi hai fatto venire con queste foto!!!

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Hai capito lui? zitto zitto, tomo tomo... e qui mi fermo.

Bravo Enrico, il passaggio successivo è invitare Lydia a pranzo :-))))))

Daniela di SenzaPanna ha detto...

o si dice "il passo" successivo?

Fenice72 ha detto...

la prova della lasagna, a dire il vero, l'ho fatta per invitare la mia fidanzata... siccome quando viene da me mi emoziono preferisco essere preparato!! ;)